Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
umanistiche
Bambini Comunicazione Comunicazioni Ecologia ambiente Educazione pedagogia
Etica moralita Francese Gioco Grammatica Inglese
Latino Letteratura italiano Personalita Portoghese Risorse umane
Sociologia Spagnolo Storia Tedesco


AppuntiMania.com » Umanistiche » Appunti di Personalita » Pier Vittorio Tondelli - La biografia

Pier Vittorio Tondelli - La biografia




Visite: 483Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Pitagora di Samo (580-550 a.c. circa)


Pitagora di Samo (580-550 a.c. circa) Uno dei più famosi matematici

Leonardo Fibonacci


Leonardo Fibonacci Fibonacci, Leonardo (Pisa 1170 ca. - 1240 ca.), detto anche

Gordon W. Allport - La biografia


                                               Gordon W. Allport. La biografia



Scarica gratis Pier Vittorio Tondelli - La biografia

Pier Vittorio Tondelli.

                                               La biografia

Tondelli è stato uno degli scrittori di culto della nuova generazione italiana degli anni '80. A seguito della trattazione nei suoi romanzi del tema dell'omosessualità ha avuto molti problemi con la censura.
Pier Vittorio Tondelli nasce nel settembre del 1955 nella bassa reggiana, a Correggio, paese conosciuto per aver dato i natali al famoso pittore Antonio Allegri e al cantautore Luciano Ligabue.
Frequenta il liceo classico Corso, dove si diploma nel 1974. Fra gli anni ’60 e ’70 comincia a scrivere i primi articoli, pubblicati nel giornale di Azione Cattolica e delle ACLI. Dopo la maturità si iscrive al DAMS di Bologna. Qui frequenta, fra gli altri, i corsi di Umberto Eco e di Gianni Celati. L’università è per Tondelli un periodo di sofferenza, di solitudine, di complessi non superati dovuti al suo non sentirsi in pace con sé stesso. La sua notevole statura fisica lo impaccia, fugge il contatto con gli altri, scrive, ma, per sua ammissione, non fa leggere i suoi scritti a nessuno. In questo periodo lavora per un teatro e per una radio libera. Nel 1976 entra a far parte del gruppo che gestisce il teatro di Correggio, ma è alla scrittura che dedica sempre più tempo. A cavallo fra i diciannove e i vent’anni scrive il primo abbozzo di quello che diventerà Altri libertini. Nel frattempo cambiano anche le sue letture: si interessa di filosofie e religioni orientali, legge Lotta continua, sposta il centro della sua vita a Bologna e Milano, che vede come la città della 'fantasia, della libertà, del desiderio', ascolta Guccini, De Gregori, il primo Venditti.
Fra il 1979 e il 1980 lavora alacremente ai primi racconti di Altri libertini, che viene pubblicato da Feltrinelli all’inizio del 1980 dopo un lungo e faticoso lavoro di revisione e riscrittura. Altri libertini ottiene subito un buon successo di pubblico e parecchia attenzione da parte della critica. Il contenuto sicuramente “forte” gli vale anche le attenzioni delle autorità giudiziarie, che, appena tre settimane dopo l’uscita del romanzo, ne ordinano il sequestro per bestemmie. Al processo che seguirà, tuttavia, sia l’autore sia l’editore verranno scagionati con formula piena. Poco dopo la pubblicazione di Altri libertini si laurea a pieni voti con una tesi sulla Letteratura epistolare e inizia a lavorare per il quotidiano Il Resto del Carlino. A primavera riceve la 'cartolina' e viene chiamato a prestare servizio militare. Svolge il CAR a Orvieto e viene poi trasferito a Roma.
Molte di queste sue esperienze in caserma trovano spazio in forme riviste e romanzate prima ne “Il diario del soldato Acci”, uscito a puntate su Il Resto del Carlino, poi in “Pao Pao”, il suo secondo romanzo che Feltrinelli pubblica nel 1982. All’anno seguente risalgono i primi accenni a Rimini e la commedia Dinner party, composta di getto in due settimane. Lavorando all’edizione francese di Pao Pao entra in contatto e inizia un sincero rapporto di stima con Francois Wahl, che, assieme a Aldo Tagliaferri di Feltrinelli, sarà per lui un punto di riferimento importantissimo in tutte le fasi della sua produzione letteraria. Con la pubblicazione di Rimini presso l’editore Bompiani nel 1985 Tondelli ottiene un nuovo grande successo di pubblico, ancora una volta accompagnato da polemiche. Alcune iniziative miranti ad una trasposizione cinematografica di Altri libertini e Rimini vengono abbandonate poco dopo. Per sua stessa ammissione Rimini chiude un periodo, cosa resa ancora più evidente dal trasferimento da Bologna a Milano. In generale viaggia molto, soprattutto in Germania: si reca più volte a Berlino, una città a cui in un qualche modo è molto legato.
Nel 1986 pubblica Biglietti agli amici, un libro con una complessa struttura legata alle ore del giorno e alle tavole astrologiche e con un contenuto molto personale. Continua inoltre la sua attività di editorialista e conferenziere, partecipando con una relazione sull’influenza di Jack Kerouac sulla letteratura italiana degli anni ottanta al convegno internazionale di studi sullo scrittore americano tenutosi nel 1987 in Canada. Per la casa editrice Transeuropa cura inoltre il 'Progetto under 25', che si prefigge di dare spazio a giovani scrittori. Tra gli autori lanciati da 'Progetto under 25' figurano anche Gabriele Romagnoli, Giuseppe Culicchia e Silvia Ballestra. Nel 1988 inizia a lavorare a Camere separate, pubblicato da Bompiani l’anno seguente. Intraprende due viaggi importanti, uno in Costa Azzurra e uno in Austria, sulle tracce di Ingeborg Bachmann e W.H. Auden, due degli scrittori che più ha amato.
Come il progetto 'Under 25', anche 'Mouse to Mouse', una collana pubblicata da Mondadori nel 1988, si situa nell’attività di direzione editoriale. L’idea si concretizza in una serie di volumi, caratterizzati da un marchio, disegnato dall’artista Luis Frangella, e con la dicitura «testi scelti da Pier Vittorio Tondelli», pubblicati dall’editore Mondadori nella primavera del 1988. Tondelli così l’aveva pensata: 'Mouse to Mouse' è il nome di una serie editoriale, non tanto di una collana con caratteristiche letterarie ben precise. 'Mouse to Mouse' vuole narrazioni che esprimano i cambiamenti della società e della scrittura. Vuol render conto di come il piacere della letteratura si diffonda fra i giovani e gli emergenti. Di come la scrittura sia una pratica vitale, per costoro, nel cercare la verità>>. I primi e unici titolo pubblicati sono 'Fotomodella' di Elisabetta Valentini e 'Hotel Oasis' di Gianni De Martino. La programmazione stilata da Tondelli era ben più ampia e aveva previsto un volume di Paolo Landi su snobismo e moda (poi uscito da Lupetti & C. nel 1991, col titolo 'Lo snobismo di massa' e con un’introduzione di Tondelli).
Tra il 1989 e il 1991 cura numerosi progetti editoriali, dedicandosi anche alla sceneggiatura. Da un suo lavoro a quattro mani con Luciano Mannuzzi uscirà il soggetto che sarà poi portato sugli schermi nel 1992 con Sabato italiano.
Nella sua ricerca dell'assoluto, si avvicina alla fede cattolica. Non è dato sapere quando si manifestano i primi sintomi dell’AIDS, visto che su questo aspetto della sua vita privata Tondelli manterrà sempre uno stretto riserbo. Negli ultimi mesi, quando ormai la malattia è allo stadio finale, viene ricoverato all’ospedale di Reggio Emilia, dove trova ancora la forza per portare avanti vari progetti e cominciarne di nuovi. Muore il 16 dicembre del 1991. Viene sepolto nel piccolo cimitero di Canolo, una piccola frazione di Correggio.



Scarica gratis Pier Vittorio Tondelli - La biografia
Appunti su:







Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Arte cultura Arte cultura
Tesine Musica Musica