Appunti per Scuola e Università
humanisticheUmanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
sceintificheScientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
tecnicheTecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
umanistiche
BambiniComunicazioneComunicazioniEcologia ambienteEducazione pedagogia
Etica moralitaFranceseGiocoGrammaticaInglese
LatinoLetteratura italianoPersonalitaPortogheseRisorse umane
SociologiaSpagnoloStoriaTedesco


AppuntiMania.com » Umanistiche » Appunti di Gioco » Giocare nella filosofia

Giocare nella filosofia




Visite: 1397Gradito:apreciate 4-stela [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Giocare con le parole


GIOCARE CON LE PAROLE All'inizio del '900 molti autori e poeti, stanchi

Il gioco simbolico


IL GIOCO SIMBOLICO[1] Il gioco simbolico segna senza dubbio l'apogeo

La pesca


LA PESCA      La pesca, assieme alla caccia e all'allevamento degli
immagine di categoria



Scarica gratis Giocare nella filosofia
GIOCARE NELLA FILOSOFIA

Sembra una cosa strana,ma pochi sanno che la vita dell' adulto è strettamente correlata a quella del bambino. Sussiste infatti una continuità nell'esperienza ludica perché lo stile dei giochi degli adulti non è dissimile dall'infanzia, con la lotta per il potere, il piacere di allearsi e tradire, la guerra, l'esercizio del dominio, la trasgressione  e il complotto. L'attività ludica si manifesta negli adulti con la negazione della seriosità e dei limiti imposti dalla società in cui si vive. Oltre a Wittgenstein altri filosofi cercarono di approfondire l'argomento.




Secondo Huizinga il gioco è un'attività che evoca la libertà nell'azione:


  • Libera, perché non è imposta ma è una scelta volontaria,

Straordinaria, perché è l'annullamento del mondo ordinario,

  • Separata, perché circoscritta in limiti spazio temporali,
  • Regolata, per l'adesione a regole,
  • Disinteressata, perché intrapresa solo in vista del piacere,
  • Socializzante, perché davanti ad un gioco non esistono differenze di età, di sesso, di cultura. Si creano legami duraturi tra i giocatori.

Secondo Fink il gioco è un fenomeno fondamentale dell'esserci primordiale come l'amore, la morte e il dominio, ma caratterizzato dall'assenza di scopi.




Caillois amplia i temi di Huizinga. Per lui sussistono altre categorie ludiche in cui l'esito è affidato al destino, oppure giochi riguardanti il travestimento o la ricerca della vertigine.  


Winnicott in "Gioco e Realtà" riscatta l'attività ludica da ruolo di passatempo infantile, analizzandola come forma fondamentale di vita. Il gioco e l'oggetto sono illusioni che permettono al sé di costruirsi nel mondo reale, in quanto si crea un ponte tra soggetto e realtà effettiva.

La correlazione tra gioco e creatività è profonda. L'assenza di gioco in età infantile diventa in età adulta incapacità di affetto e di relazioni cooperative e sessuali. In questa ottica la creatività è la capacità di assumere nei confronti della realtà gli atteggiamenti attivi richiesti all'adulto.








Scarica gratis Giocare nella filosofia
Appunti su:











Scarica 100% gratis e , tesine, riassunti



Registrati ora

Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Bambini Bambini
Tesine Educazione pedagogia Educazione pedagogia