Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
superiori
Abbigliamento modaAnimali UccelliArte culturaBellezzaBiologia
CommercioFilm fotoGeografiaGiornalismo stampaLogica
NutrizionePittura disegnoPoesiaPsicologia psichiatriaVigneto


AppuntiMania.com » Superiori » Appunti di Psicologia psichiatria » Depressione nei bambini

Depressione nei bambini




Visite: 766Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Ritardo mentale lieve


Ritardo mentale lieve Livello di diffusione Tipologia

La dimensione dell'inconscio


La dimensione dell'inconscio Ossessioni, visioni, incubi, sogni esprimono

Tesi sulla dislessia


TESI SULLA DISLESSIA   La dislessia è una malattia che rende incapaci di



Scarica gratis Depressione nei bambini

DEPRESSIONE NEI BAMBINI



Un tempo si pensava che colpisse solo gli adulti o gli adolescenti, a partire dagli anni ’70 invece tutti sono stati d’accordo nel riconoscere che può riguardare anche i bambini. Per esempio un bambino troppo chiuso, troppo serio e tranquillo potrebbe essere depresso.



Tra i segni particolari della depressione infantile vi è la perdita di interesse, la valorizzazione di se, il senso di colpa, la difficoltà a concentrarsi, la sensibilità eccessiva verso i giocattoli rotti.

Un bambino di 1 o 2 anni che non piange mai, che non risponde agli stimoli (o poco) e che presenta disturbi dell’alimentazione, del sonno, e della crescita probabilmente è depresso. E’ sconsigliato l’uso dei farmaci, degli antidepressivi, ma si fa una terapia psicologica alla famiglia.



IL GIOCO





E’ l’attività principale del bambino e può essere paragonato al lavoro per nell’adulto con la differenza che il gioco non ha alcuno scopo e alcun fine e si differenzia anche dal gioco dell’adulto. E’ un’attività motoria, attraverso il gioco il bambino apprende la realtà. E’ l’espressione della creatività del bambino ed ha un valore di compensazione delle ansie del bambino. Inoltre ha un valore di diagnosi e di prognosi.

Diagnosi perché attraverso il gioco si può diagnosticare lo sviluppo mentale del bambino e il suo stadio evolutivo. Inoltre si può fare un pronostico sulla futura personalità del bambino.

Nella prima infanzia gioca col proprio corpo e gioca accanto agli altri (coetanei) poi diventa simbolico (far finta di) verso i 3 anni c’è il gioco di ruoli (dottore, mamma) poi nella terza infanzia c’è il gioco di regole (dama, scacchi, carte).

Scarica gratis Depressione nei bambini
Appunti su:










Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Medicina Medicina
Tesine Logica Logica