Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
universita
AmministratoriArcheologiaCommoditiesContabilitaDiritto
Finanza bancheGeologiaGestioneIdrologiaMarketing
MedicinaMeteorologiaMusicaRicercheScienze politiche
SilvicolturaTurismo


AppuntiMania.com » Universita » Appunti di Musica » Musica come forma di contestazione

Musica come forma di contestazione




Visite: 1023Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Apollo, Dioniso e la Musica


Apollo, Dioniso e la Musica Introduzione “Nel canto e nella danza

Musica digitale digitalizzazione del suono


MUSICA DIGITALE    DIGITALIZZAZIONE DEL SUONO   Negli anni ottanta con

Cos’è la musica elettronica?


COS’è LA MUSICA ELETTRONICA? Per musica elettronica si intende, in termini generali,



Scarica gratis Musica come forma di contestazione

Musica come forma di contestazione


Due elementi sono alla base della musica: il materiale acustico e l’idea, che si fondono nella musica in un’unità inscindibile e organica. Il materiale acustico subisce sin dall’inizio una preparazione e viene selezionato e ordinato in modo da costruire un veicolo per l’idea che vi si esprime, l’idea poi trasforma il materiale acustico in arte dei suoni, e la musica acquista così una dimensione storica.




La musica varia di forma a seconda del contesto storico in cui si trova, quindi essa è espressione del proprio tempo, e solo in quanto tale può essere compresa. Lo spazio della musica “attuale”, di quella cioè che viene eseguita ai nostri giorni, abbraccia comunque la musica del passato. La musica del passato, infatti, risulta attuale poiché la tradizione storico-musicale influenza anche le nuove correnti musicali del Novecento.

Nel sessantotto tra i giovani cominciano a manifestarsi segni di ribellione nei confronti dei propri padri e della società che essi avevano creato. La nuova generazione mette sotto accusa la nuova società che si va costruendo, una società in cui da una parte si cerca di modernizzare ma, dall’altra, di rimanere legata ai valori tradizionali: nelle istituzioni e nella morale dominante, nel campo della famiglia e della sessualità.

E’ soprattutto attraverso la musica che i giovani trovano un nuovo modo di esprimersi e di contestare il mondo in cui vivono. E’ questo il motore, che spinge i primi “rocker” americani in cerca di libertà e che genera la grande utopia giovanile degli anni sessanta, che porta la musica fino ai confini del linguaggio.

Il “rock” è nato su una grande promessa, quella di un nuovo mondo ideale da conquistare.

Questa nuova espressione musicale affonda le sue radici nel “rock and roll” degli anni cinquanta, che morì ben presto perché accusato di essere una musica oscena e comunista. Il nome “rock and roll” contiene una evidente metafora sessuale: (dondolare e rotolare); questo tipo di movimento costituisce  una miscela tra la musica nera (blues e rhythm and blues) e bianca (country) che annovera tra i primi interpreti Elvis Presley.



Il “rock” riscuote subito molto successo e dagli Stati Uniti si diffonde in tutto il mondo occidentale. In questo decennio nascono numerosi gruppi musicali, tutti con caratteristiche diverse.

In Inghilterra nasce la musica “beat”, che trova nei Beatles e nei Rolling Stones i principali esponenti. In America nascono i Doors, il cui leader, Jim Morrison, diviene una figura mito per la generazione del tempo; nasce il gruppo inglese dei Pink Floyd. Nel frattempo, un versante musicale, rifacendosi soprattutto al genere folk, assume un carattere più forte di protesta: Bob Dylan e Joan Baez fanno delle loro canzoni uno strumento per combattere la guerra e la violenza.

Bob Dylan è il protagonista di un piccolo ma decisivo slittamento verso un nuovo modo di intendere la musica: c’è una rinnovata sensibilità politica che opera la saldatura fra la poesia beat ed il nuovo folk-rock che porta il rock alle sue più alte capacità espressive. Dylan diviene così, in poco tempo, l’icona di riferimento del movimento dei Diritti Civili.

La musica diviene un nuovo modo per ritrovarsi e condividere esperienze e sentimenti comuni: si organizzano i primi grandi raduni musicali, ad esempio, quello di Woodstock, nello Stato di New York, al quale partecipano circa 400 000 giovani e che rappresenta il primo festival della storia del rock.





Scarica gratis Musica come forma di contestazione
Appunti su:










Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Personalita Personalita
    Tesine Arte cultura Arte cultura
    Lezioni Poesia Poesia