Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
scientifiche
Astronomia cosmologiaChimicaEconomiaEducazione fisicaFisica
MatematicaStatistica


AppuntiMania.com » Scientifiche » Appunti di Economia » Il ruolo economico dello Stato

Il ruolo economico dello Stato




Visite: 1238Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Concorrenza monopolistica


Concorrenza monopolistica Le condizioni che definiscono l’esistenza di un

Informazione gratuita on-line in crisi


Informazione gratuita on-line in crisi In Italia è molto diffusa l’informazione giornalistica

Il ruolo economico dello Stato


Il ruolo economico dello Stato Nelle moderne economie lo Stato assume un’enorme



Scarica gratis Il ruolo economico dello Stato

Il ruolo economico dello Stato


Nelle moderne economie lo Stato assume un’enorme varietà di ruoli per porre rimedio alle imperfezioni del mercato. In un’economia di mercato lo Stato esercita tre funzioni economiche fondamentali:

Incrementare l’efficienza



Promuovere l’equità

Favorire la stabilità e la crescita economica

I tre casi più comuni di inefficienza di mercato sono: la concorrenza imperfetta (si verifica quando un acquirente o un venditore può influire sul prezzo di un bene), le esternalità (si hanno quando imprese o individui impongono costi o benefici ad altri soggetti al di fuori delle relazioni di mercato), i beni pubblici  (sono prodotti per i quali il costo sostenuto per estendere il servizio a un individuo supplementare è zero ed è impossibile impedire agli individui di farne uso).

I mercati non producono necessariamente una distribuzione equa del reddito, anzi è possibile che essi determinino una sperequazione  inaccettabile del reddito e del consumo; quando si verificano situazioni di questo genere, lo Stato può ridistribuire i redditi generati da salari, rendite, interessi e dividendi del mercato. Gli Stati moderni utilizzano l’imposizione fiscale per incrementare le entrate necessarie per effettuare i trasferimenti o per i programmi di supporto del reddito, che creano una rete di sicurezza finanziaria per i più bisognosi.

Le politiche macroeconomiche per la stabilizzazione e la crescita economica comprendono le politiche fiscali (relative all’imposizione fiscale e alla spesa) e le politiche monetarie (che influenzano i tassi di interesse e la situazione del credito).

Lo Stato per influenzare l’attività economica privata, si serve dei seguenti strumenti:

Le imposte, che riducendo il reddito privato, limitano le spese dei privati e forniscono risorse per la spesa pubblica. Il sistema fiscale ha inoltre la funzione di scoraggiare alcune attività tassandole maggiormente e di incoraggiare altri settori tassandoli di meno.

Le spese, che inducono le imprese o i lavoratori a produrre determinati beni o servizi e i trasferimenti  che sostengono i redditi dei meno abbienti.

Le regolamentazioni  che spingono gli individui a eseguire o evitare certe attività economiche.





Reddito e ricchezza.

Il reddito si riferisce alle entrate totali incassate da un individuo o una famiglia in un determinato periodo di tempo (solitamente un anno), ed è costituito da redditi da lavoro, redditi da capitale, e trasferimenti pubblici.

La teoria della distribuzione del reddito analizza la ripartizione del denaro e di qualsiasi altra forma di reddito derivante dalla produzione di beni o servizi nell’ambito di un’economia. La retribuzione dei fattori produttivi viene suddivisa in:

Terra Rendita

Capitale Interesse

Lavoro Salario

Organizzazione (del lavoro) Profitto

Il reddito personale è uguale al reddito di mercato più i trasferimenti pubblici. Il reddito di mercato è costituito in gran parte da salari e stipendi e in piccola parte dalla proprietà, mentre la categoria principale dei trasferimenti pubblici è costituita dalle pensioni di vecchiaia.

La ricchezza è costituita dal valore monetario netto delle attività possedute in un determinato momento. La ricchezza include i beni tangibili e le attività finanziarie.

Mentre la ricchezza è una accumulo, un fondo esistente in un dato momento, il reddito è un flusso di beni e servizi in un dato periodo di tempo.



Scarica gratis Il ruolo economico dello Stato
Appunti su:










Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Gestione Gestione
    Tesine Finanza banche Finanza banche
      Lezioni Agricoltura agraria Agricoltura agraria