Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
tecniche
Aeronautica Agricoltura agraria Architettura Automobile Costruzione
Demografia urbanistica Elettronica elettricita Forensics Ingegneria tecnico Vela


AppuntiMania.com » Tecniche » Appunti di Elettronica elettricita » Corrente statica, corrente elettrica

Corrente statica, corrente elettrica




Visite: 234Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Impianti di messa a terra


IMPIANTI DI MESSA A TERRA      Nell’esercizio degli impianti elettrici e nell’impiego

La corrente elettrica


La corrente elettrica Corrente elettrica: flusso ordinato di cariche elettriche

Energia elettrica (produzione)


Energia elettrica (produzione) Processo di trasformazione in energia elettrica



Scarica gratis Corrente statica, corrente elettrica

L’ELETTRICITÀ’

CORRENTE STATICA

-ELETTROSCOPIO A FOGLIA D’ORO

E’ uno strumento che serve per verificare la presenza di cariche negative. Tramite una bacchetta di plastica, elettrizzata per strofinio con un panno di lana, e avvicinata alla bacchetta di metallo che esce dall’ampolla, si trasferiscono le cariche negative e arrivano alle due lamine d’oro. Queste, essendo entrambi cariche negativamente, si allontanano e si alzano a seconda della vicinanza della bacchetta. Qui si può vedere l’elettrizzazione delle due lamine per induzione.



Invece se noi tocchiamo la bacchetta di metallo con la bacchetta di plastica elettrizzata, notiamo che le due lamine rimangono aperte e si chiuderanno quando gli elettroni finiranno di passare attraverso esse. Qui si può notare l’elettrizzazione per contatto. Se invece noi tocchiamo la bacchetta metallica con la mano, le lamine si chiudono perché gli elettroni vengono scaricati a terra tramite il nostro corpo.

-GENERATORE DI CORRENTE STATICA

E’ uno strumento che crea corrente statica. E’ costituito da due ruote di plastiche che vengono fatte girare, una il verso opposto dell’altra, da una manovella. Tra le due ruote ci sono due “spazzoline” che sfregandosi fra di loro creano cariche positive e negative. Quelle positive vanno in condensatore in sughero, mentre quelle negative in uno di metallo. Quando la d.d.p. raggiunge i 2000V avviene una scarica tra due sferette collegate ai condensatori. Più si avvicinano le sferette più è veloce la successione delle scariche.

Un’altra esperienza è stata fatta utilizzando una bacchetta di plastica e acqua.

Elettrizziamo la bacchetta con un panno di lana. Far scendere un filo d’acqua dal rubinetto e avvicinare la bacchetta elettrizzata. Qui si nota che l’acqua fa una deviazione. Questo perché le cariche negative dell’acqua si contrappongono a quelle negative della bacchetta e quindi c’è lo spostamento degli elettroni al posto dei protoni.

Se invece tocchiamo con la bacchetta l’acqua il fenomeno finisce e l’acqua ritorna perpendicolare.

CORRENTE ELETTRICA

PRIMA LEGGE DI OHM

Usando un alimentatore, in cui al suo interno ci sono amperometro e voltmetro, collegato ad una resistenza, possiamo verificare la prima legge di Ohm, in cui la resistenza (R) è direttamente proporzionale alla differenza di potenziale (ΔV) e inversamente proporzionale all’intensità (I).

Quindi calcoliamo R conoscendo ΔV e I.               R = ΔV/I

I(A)

ΔV(V)

0,25

2,5



0,5

5

0,75

7,5

1

10

Quindi si può calcolare R che è di 10 Ω


SECONDA LEGGE DI OHM

Secondo la seconda legge di Ohm la resistenza dipende dalla resistività del materiale ed è direttamente proporzionale alla sua lunghezza (l) e inversamente proporzionale all’area della sua sezione (s). Quindi prendendo un filo di nichel cromo di 1 m di lunghezza e 1 mm di sezione, collegato all’alimentatore con ΔV = 10 V e I = 0,8 A sia ha una resistenza di 12,5 Ω.

Raddoppiando la lunghezza del filo, sempre con ΔV = 10 V, si ha I = 0,4 A e R = 25 Ω.

Invece raddoppiando la sezione si ha I = 1,2 A e R = 8,3 Ω.

CIRCUITI ELETTRICI

Collegando un circuito in parallelo con due utilizzatori da 12 V ad un alimentatore che trasforma 220 V in 10 V l’I = 0,2 A e R = 50 Ω. In questo circuito la resistenza totale è di 100 Ω e la luminosità delle due lampadine è molto bassa. Nel circuito in serie se un utilizzatore non va anche gli altri non vanno

Invece usando un circuiti in parallelo la corrente si divide tra gli utilizzatori e se un utilizzatore non va gli altri vanno ugualmente. Ogni volta che si aggiunge un utilizzatore l’amperometro segna un uso di ampere maggiore.

Scarica gratis Corrente statica, corrente elettrica
Appunti su: costruire generatore corrente statica,





Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti costruzione costruzione
Tesine Ingegneria tecnico Ingegneria tecnico
    Lezioni Gestione Gestione