Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
scientifiche
Astronomia cosmologiaChimicaEconomiaEducazione fisicaFisica
MatematicaStatistica


AppuntiMania.com » Scientifiche » Appunti di Educazione fisica » IL CICLISMO Considerazioni personali su campioni, gare - Tesina esame di Maturità

IL CICLISMO Considerazioni personali su campioni, gare - Tesina esame di Maturità




Visite: 6417Gradito: [ Medio appunti ]
Leggi anche appunti:

Stretching


STRETCHING  Origini dello stretching   La parola “stretching”

Sport e tossicodipendenza


Sport e tossicodipendenza - Meno tabacco, non sempre meno alcool I

Educazione fisica


E D U C A Z I O N E   F I S I C A La “500” cinquanta anni fa per funzionare



Scarica gratis IL CICLISMO Considerazioni personali su campioni, gare - Tesina esame di Maturità

IL CICLISMO

Considerazioni personali su campioni , gare ….



https://lh6.ggpht.com/_fEvMImcXVs4/SOAK9vu7E3I/AAAAAAAAMq8/vg8MTCPsu-Y/bettiniphoto_0030762_1_full%20%5B640x480%5D.jpg

Tesina esame di Maturità



Indice   tesina :


Introduzione                                                                             


1. Storia e letteratura italiana


2.Scienze delle terra


3.Filosofia                                                                          


4.Biologia ed educazione fisica




Introduzione


Ho scelto il ciclismo come argomento delle mia tesina d’esame, per il semplice fatto che pratico questo sport a livello agonistico dall’età di sette anni .

Finora grazie a questa mia passione ho raccolto tantissime soddisfazioni, soprattutto perché per sportivi della mia età, il ciclismo è come una scuola di vita, che mi ha fatto crescere grazie a volontà , fatica , sacrificio e a volte anche umiliazioni che mi hanno aiutato a superare ostacoli all’inizio insormontabili e quindi ad andare avanti.

Espongo questo argomento molto personale , all’esame di maturità , perché finito questo percorso scolastico mi troverò catapultato direttamente nel mondo lavoro in cui ciò che ho imparato praticando il ciclismo mi sarà molto utile …









1. Storia-Letteratura italiana

Gino Bartali è stato un ciclista vincente e famoso in tutto il mondo. Leggendarie le sue imprese sia al Giro d’Italia sia al Tour de France e leggendaria la sua voglia di competizione con il “campionissimo” Fausto Coppi.                          Vorrei collegare “il Ginettaccio” alla storia per il suo altruismo durante le seconda guerra mondiale per aver aiutato centinaia di ebrei umbri a nascondersi nell’Appennino Umbro.

Costretto a lavorare come riparatore di ruote di biciclette, Bartali fra il settembre 1943 al giugno 1944 si adoperò in favore dei rifugiati ebrei, compiendo numerosi viaggi in bicicletta dalla stazione di Terontola-Cortona fino ad Assisi, trasportando documenti e foto tessere nascosti nei tubi del telaio della bicicletta affinché una stamperia segreta potesse falsificare i documenti necessari alla fuga di ebrei rifugiati. SI calcola che in questo modo Bartali abbia protetto l'esistenza di circa 800 ebrei. Ricercato dalla polizia fascista sfollò a Città di Castello, dove rimase nascosto da parenti ed amici cinque mesi.

L’Italia nel primo dopoguerra fu coinvolta in una lotta tra partiti nel nostro paese colpito dal primo conflitto mondiale e dalle nascita di una nuova corrente politica proveniente dall’est europeo : il comunismo. Benito Mussolini dopo aver comandato la “marcia su Roma” nel 1922 prende il potere del governo italiano.

Dopo molte azioni negative per portare il suo governo ad una vera e propria dittatura con le “leggi fascistissime” , si allea con il nuovo dittatore del “Terzo Reich” Adolf Hitler, prima con l’ “asse Roma-Berlino” e successivamente con il “Patto d’Acciao”. Diventando alleato del Fuhrer , il Duce introduce in Italia le leggi razziali , nate dalle idee di Hitler per sconfiggere i nemici interni della Germania. Queste leggi prevedevano la prigionia per gli ebrei e il loro trasferimento nei campi di concentramento situati nell’Europa centrale tra la Germania e la Polonia.

Bartali è stato uno dei protagonisti indiscussi del ciclismo fino agli anni ’50. Personaggio a volte scomodo , sempre sincero è stato immortalato anche in una canzone del cantautore Paolo Conte, intitolata “ Bartali”.

Testo della canzone :

Za za za zaz!
Za za za zaz!
Za za za zazza,
za za za za!


Fara' piacere un bel mazzo di rose
e anche il rumore che fa il cellophane
ma una birra fa gola di piu'
in questo giorno appiccicoso di caucciu'


Sono seduto in cima a un paracarro
e sto' pensando agli affari miei
tra una moto e l'altra c'e' un silenzio
che descrivere non saprei.


Oh quanta strada nei miei sandali
quanta ne avra' fatta Bartali
quel naso triste come una salita
quegli occhi allegri da italiano in gita
e i francesi ci rispettano
che le balle ancor gli girano
e tu mi fai dobbiamo andare al cine
vai al cine vacci tu


Za za za zaz!
Za za za zaz!
Za za za zazza,
za za za za!


E' tutto un complesso di cose
che fanno si che io mi fermi qui
le donne a volte si sono scontrose
o forse han voglia di far la pipi'


E tramonta questo giorno in arancione
e si gonfia di ricordi che non sai
mi piace restare qui sullo stradone
impolverato se tu vuoi andare vai


E vai che io sto qui che aspetto Bartali
scalpitando sui miei sandali
da quella curva spuntera'
quel naso triste da italiano allegro
tra i francesi che si incazzano
e i giornali che svolazzano
c'e' un po' di vento
abbaia la campagna
e c'e' una luna in mezzo al blu.




Za za za zaz!
Za za za zaz!
Za za za zazza,
za za za za!


Oh quanta strada nei miei sandali
quanta ne avra' fatta Bartali
quel naso triste come una salita
quegli occhi allegri da italiano in gita
e i francesi ci rispettano
che le balle ancor gli girano
e tu mi fai dobbiamo andare al cine
vai al cine vacci tu.


Za za za zaz!
Za za za zaz!
Za za za zazza,
za za za za!
za za za za!


Commento sulla canzone:

Paolo Conte con l’uso di termini moderni per l’epoca quali caucciù e cellophane e con i ritornelli futuristi come “Zazzarazzaz” vuol far capire com’era l’attesa del passaggio del “Ginettaccio”, simbolo insieme a Fausto Coppi di un’Italia distrutta dal secondo conflitto mondiale. Conte inserisce la voglia di riscatto dei francesi , perchè Bartali in uno dei momenti più difficili per l’Italia , l’attentato a Palmiro Togliatti[2] , è riuscito a vincere il Tour de France riportando la felicità negli italiani.

Bartali è stato vincitore di tre Giri d’Italia (1936,1937 e 1946) e di due Tour de France (1938 e 1948) .

Il giro d’Italia è un’importante corsa ciclistica a tappe, che si svolge a cadenza annuale lungo le strade italiane. Occasionalmente il percorso può interessare località al di fuori dai confini italiani, oppure anche tratti su pista, come nel caso di tappe a cronometro. Istituito nel 1909, da allora si è sempre disputato, salvo che per le interruzioni dovute alla prima e alla seconda guerra mondiale. Mentre il luogo di partenza è, in genere, variabile, l'arrivo, salvo eccezioni, è a Milano, città del giornale che organizza fin dall'origine la corsa, la ”Gazzetta dello Sport”[3].

Proprio quest’anno si celebra il centenario di questa importante competizione . La coincidenza tra questa ricorrenza e la celebrazione del centenario della pubblicazione del “Manifesto del Futurismo” di Filippo Tommaso Marinetti pubblicato in Francia [4]mi ha fatto riflettere su alcuni concetti di questa importante corrente culturale presenta , in particolare sul tema della velocità .

In una corsa ciclistica naturalmente la velocità è fondamentale per arrivare primi al traguardo e per ottenere buoni risultati è necessario operare determinati accorgimenti : dalla posizione aerodinamica alle caratteristiche del mezzo che si usa .

Marinetti sostenitore della velocità come elemento fondamentale della vita moderna utilizza nelle sue opere tecniche opportune per i concetti che vuole esprimere . Per esempio arriva a velocizzare il “discorso” per mezzo dell’uso di simboli matematici , espediente che oggi noi usiamo per esempio per velocizzare i nostri sms.

Essendo il Futurismo una corrente letteraria che investe diversi campi artistici , si può notare come anche nella pittura e nella scultura siano presenti immagini che danno l’impressione di movimento e di velocità .

Immagini futurismo sulla velocità e la bicicletta :

Giacomo Balla “ Velocità d’automobile”

Umberto Boccioni “ Dinamismo di un ciclista”

Carlo Carrà “Futuristi”

Umberto boccioni “L’automobile 1904”



2. Scienze della terra

Il ciclismo è ritenuto uno degli sport più affascinanti grazie ai suoi percorsi immersi totalmente nelle natura e soprattutto durante il Giro d’Italia quando affronta la catena alpina.                                                                        La catena alpina, formatasi ca. 65 milioni di anni dallo scontro tra le placche africane ed euro-asiatiche, durante l’era cenozoica , è la più grande catena alpina europea e italiana. Le Alpi fanno da confine naturale tra l’Italia e molti paesi europei fra cui Francia , Svizzera , Austria, Slovenia e Croazia .

La catena alpina sul versante italiano è suddivisa in tre grandi sezioni: Alpi Occidentali che vanno dal Col di Cadibona in liguria al Col di Ferret in Val d’Aosta ; Alpi Centrali dal Col di Ferret al Passo del Brennero in Alto-Adige e infine le Alpi Orientali che si estendono dal Brennero alla città di Fiume in Croazia .

A loro volta queste tre grandi aree alpine sono suddivise in piccole parti: Alpi Occidentali sono suddivise in A. Marittime , Liguri , Cozie , Graie ; le Alpi Centrali si suddividono in A. Pennine , Lepontine , Retiche e Prealpi Lombarde ; le Alpi Orientali sono divise in Dolomiti , A. Carniche , Giulie e il Carso.

La catena alpina originatasi durante l’orogenesi “alpino-himalayana” si è “alzata” dal mare grazie allo scontro tra due placche. Questa sua “vita” marina è data dal fatto che, ad esempio sulle Dolomiti , le rocce sono “sedimentarie” e più nel specifico dette “carbonatiche”. La roccia carbonatica è calcarea ed è formata da carbonati che comprendono per la maggior parte carbonato di calcio e di magnesio. La particolarità delle rocce dolomitiche è la presenza di resti fossili di antichi abitanti dei fondali marini quali conchiglie gusci ecc…




3.FILOSOFIA

Il ciclismo in questi ultimi anni è al centro dell’attenzione per i casi di doping. Alla televisione e sui quotidiani si sente parlare spesso di “codice etico”. Ma cosa si intende per “ codice etico” nelle sport? Sappiamo che l’etica in generale comprende le riflessioni degli uomini che riguardano la ricerca di uno o più criteri che consentano all’individuo di gestire adeguatamente la propria libertà nel rispetto degli altri.

In filosofia i diversi pensatori si sono pronunciati sull’importanza per l’uomo di una definizione di “codice etico”. Col passato si può prendere di riferimento Socrate che studia il comportamento dell’essere con quattro punti: la ragione , l’intelligenza , l’opinione e la scienza.                                             Per quanto riguarda lo sport si sente oggi più che mai la necessità di il gesto atletico e lo stile della tifoseria con riflessioni che riguardano la condotta dell’atleta e del tifoso.



Per molti sport comprese il ciclismo , sono state evidenziate alcune norme di comportamento che si fondono sul rispetto per gli avversari , seguire le leggi antidoping per non incappare in positività al doping , rispetto per i tifosi e altre norme.

Volendo si potrebbe confrontare le critiche di Carl Marx allo sfruttamento dei lavoratori con la vita dei corridori. Questa vita è tormentata dalle nuove norme imposte dalla “Wada ” ( l’agenzia mondiale contro il doping) che costringono i ciclisti a vivere una vita super controllata nei minimi particolari e sfruttati dai proprio dottori. Purtroppo per televisione si sente solo parlare di ciclismo e non di altri sport e questa mi fa veramente male.

4. BIOLOGIA – EDUCAZIONE FISICA

Il ciclista per compiere attività sportiva deve avere un buon utilizzo dell’apparato respiratorio. Questo buon utilizzo ha come fine il miglioramento della prestazione sportiva . L’apparato respiratorio è composto principalmente dalle vie aeree e dai polmoni che permettono gli scambi gassosi di ossigeno con l’emoglobina e l’anidride carbonica con il plasma del sangue .

Le vie aeree sono cavità in cui le sostanze, gassose , vengono trasportate da o verso i polmoni. Devono essere mantenute costantemente libere, motivo per cui sono sostenute esternamente da una struttura ossea o cartilaginea e muscolare. Queste sono suddivise in vie superiori e inferiori . Le vie superiori sono composte da naso , cavità orale , fosse nasali , seni paranasali e faringe che hanno il principale compito di riscaldare l’aria entrante e di catturare il pulviscolo per mezzo dei peli e del muco. Le vie inferiori sono composte da laringe , trachea e bronchi che hanno il compito di trasportare l’aria nei polmoni e di svolgere l’interscambio tra ossigeno e anidride carbonica negli alveoli polmonari.

Nel ciclista l’ossigeno ha un compito molto importante. Questo compito riguarda il buon funzionamento dei muscoli degli arti inferiori. Durante un lungo sforzo dove la frequenza cardiaca è elevata , i muscoli hanno il bisogno di essere ossigenati in maggior quantità e quindi più ossigeno circola nel sangue più lo sforzo può durare nel tempo(attività aerobica) . Il problema avviene se richiediamo al nostro corpo uno sforzo supplementare che lui non può compiere . Il risultato di tutto ciò è dato dall’affaticamento muscolare che si traduce nella produzione di acido lattico che comporta l’insorgere di crampi e la riduzione dello sforzo.

L’acido lattico si produce quando nei muscoli avviene un debito di ossigeno e da questo processo insorge la fermentazione lattica che trasforma il glucosio(zucchero fermentabile ) in due molecole di acido piruvico e successivamente in una di acido lattico.

Bibliografia

1) Storia e letteratura italiana :

- it.wikipedia.org , www.google.it/immagini ,

2) Scienze della terra :

- autori IVO NEVIANI – CRISTINA PIGNOCCHINO FEYLES , titolo “geografia generale” , casa editrice “ SEI” ; it.wikipedia.org

3) Filosofia :

- archivio.greenplanet.net e it.wikipedia.org

4) Biologia ed educazione fisica :

- autori PIER LUIGI DEL NISTA JUNE PARKER e ANDREA TASSELLI ,titolo ” comprendere il movimento” e casa editrice “G. D’ANNA”




Immagine dell’arrivo del campionato del mondo di Varese 2008 vinto dal nostro corridore italiano Alessandro Ballan

Palmiro Togliatti fu ucciso nella piazza di Montecitorio il 14 luglio 1948 alle 11.30 da Antonio Pallante , un giovane iscritto al “ blocco liberale qualunquista”, impaurito dagli effetti che la presunta politica filo-sovietica del “Migliore”                    ( Togliatti) avrebbe potuto avere sul paese. Togliatti era stato in esilio in Russia per un lungo periodo fino al 27 marzo 1944 quando rientrò a Salerno e promosse la “Svolta di Salerno” , concordata anni prima con l’Unione Sovietica per sconfiggere il fascismo e atto a ricostruire un governo antifascista sotto le idee del CLN(Comitato Liberazione Nazionale).

Il quotidiano milanese superò di poco l’altro quotidiano milanese ,“Il Corriere della Sera”, nell’organizzazione del Giro d’Italia. Molti pensano che la maglia rosa ci sia sempre stata ma questo simbolo è nato dall’idea del patron del giro Armando Cougnet nel 1931 per distinguere il capo classifica.

In Francia la corsa ciclistica è denominata Tour de France e nacque nel 1903 dall’idea del quotidiano sportivo “l’Equipe”.

Carl Marx è stato un filosofo ed economista tedesco. Famoso per le sue idee socialiste e per i suoi due celebri libri ispiratori del partito comunista in Russia : il “Manifesto del partito comunista” e “Il Capitale” in cui si elencano i motivi di una rivoluzione politica e sociale per sconfiggere i problemi del proletariato alienato dalla classe imprenditoriale.

La WADA(World Anti-Doping Agency) è stata fondata nel 1999 a Losanna (Svizzera) sotto la volontà del CIO ( Comitato Olimpico Internazionale). Questa agenzia aiuta le varie federazioni sportive a trovare nuove metodi per sconfiggere il doping .

L’acido piruvico nell’essere umano durante una condizione muscolare anaerobica si converte in acido lattico ad opera del lattato deidrogenasi .

Scarica gratis IL CICLISMO Considerazioni personali su campioni, gare - Tesina esame di Maturità
Appunti su: Carlo CarrC3A0 - il ciclista, filosofi ciclisti maturitC3A0, tesina terza media su bartali, azioni che puo compiere il ciclista, tesina sul ciclismo,







Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Medicina Medicina
Tesine Turismo Turismo
    Lezioni Nutrizione Nutrizione