Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
umanistiche
Bambini Comunicazione Comunicazioni Ecologia ambiente Educazione pedagogia
Etica moralita Francese Gioco Grammatica Inglese
Latino Letteratura italiano Personalita Portoghese Risorse umane
Sociologia Spagnolo Storia Tedesco


AppuntiMania.com » Umanistiche » Appunti di Gioco » Il gioco di regole

Il gioco di regole




Visite: 685Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

I virus truffatori e la teoria dei giochi


I VIRUS TRUFFATORI E LA TEORIA DEI GIOCHI La tentazione di imbrogliare sembra

Videogioco post infarto


VIDEOGIOCO POST INFARTO Non soltanto l’uso della PlayStation potrebbe contribuire

Novella degli scacchi


NOVELLA DEGLI SCACCHI L’autore di questo libro è Stefan Zweig, lo scrisse nel



Scarica gratis Il gioco di regole
IL GIOCO DI REGOLE
Generalmente il gioco di regole viene utilizzato per quelle attività regolamentate che possiedono delle regole esplicite.
I giochi di gruppo, pur essendo un settore limitato del gioco in generale, sono molto interessanti a questo riguardo.
Nei giochi spontanei, gli elementi psicologici prendono spesso il sopravvento e le esperienze  che viviamo a casa o a scuola trovano il loro spazio di rielaborazione. Non ci si rende conto che è proprio attraverso il gioco che si acquista il concetto di sequenza temporale, che esiste uno spazio organizzato da rispettare, che ci sono quindi delle regole, senza le quali il gioco stesso non può esistere.
I punti di riferimento che stanno alla base della nostra vita sono legati allo sviluppo degli aspetti più importanti dei giochi:
- Il movimento; camminare, saltare, correre…
Importanti per scoprire il nostro corpo,
- La percezione; tenersi con la mano, riconoscere un segnale uditivo, visivo…, riconoscere gli oggetti e gli spazi ad occhi chiusi;
Attività utili per imparare a riconoscere l’ambiente in cui viviamo.
- Le relazioni socio–affettive; rispettare le regole, aspettare il proprio turno, accettare il proprio ruolo, accettare i compagni e i loro ruoli
Fondamentali per costruire le relazioni con le persone che ci                                                 circondano.                    
- Il ritmo e la musica; apprendere le melodie dei giochi cantati, percepire il ritmo attraverso il movimento corporeo, adeguare il movimento al ritmo;
Utili per imparare a coordinare i movimenti sgraziati e scoordinati tra loro,
- Il tempo e lo spazio; la percezione della sequenza temporale entro lo spazio di movimento, la previsione delle distanze in rapporto al tempo necessario per percorrere determinati spazi.
 - Le regole; assumere un ruolo, riconoscere le regole, inventarne di altre;
Aspetti fondamentali per una buona riuscita dei giochi di gruppo.
- Il linguaggio; sviluppare il linguaggio mimico- gestuale, usare segnali…;
Sono queste capacità importanti anche per eventuali giochi teatrali e di ruolo.
Queste caratteristiche che ho elencato non sono altro che le basi per creare un buon gioco di squadra, ma anche per corretti rapporti interpersonali.
Ognuno deve poter migliorarsi e aggiungere al proprio vissuto esperienze sempre più gratificanti; ciò può avvenire attraverso il gioco, soprattutto quello sportivo e di squadra.
Qualunque attività motoria per essere funzionale e poter influire positivamente sulla personalità dell’individuo, deve essere proposta e praticata in forma ludica. Una delle finalità principali del gioco sportivo per esempio, è di considerare l’individuo che pratica lo sport, un soggetto attivo che utilizza l’esperienza del gioco per migliorare le sue competenze.  E’ fondamentale che in questa disciplina ci sentiamo protagonisti e non semplici esecutori di compiti limitati da regole da rispettare. E’ così che ci possiamo esprimere liberamente, senza la paura di essere giudicati dagli altri.
Un altro obiettivo riferito al gioco sportivo è la costruzione di relazioni interpersonali.
Nel gioco di squadra infatti, le persone pur non conoscendosi devono prendere decisioni comuni, mettersi d’accordo e rispettare regole per raggiungere uno scopo comune. Le relazioni con il gruppo possono essere costruttive ma a volte anche conflittuali, comunque sempre finalizzate al “fare insieme” e mai con un secondo fine.
Lo sport unisce, fa ridere, fa piangere, crea tensione ma dà anche molte gratificazioni. Sia che sia singolo o di squadra insegna a vincere, a perdere, ad affrontare le sconfitte e ad andare avanti.
Nel gioco sportivo non è permesso barare, la lealtà, la correttezza, e l’onestà sono fondamentali. Se si tratta di gioco di squadra, il vincere è la vittoria di tutti; se il gioco è singolo, quale soddisfazione si può trarre nel raggiungimento di una vittoria non meritata?



Scarica gratis Il gioco di regole
Appunti su:







Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Bambini Bambini
Tesine Educazione pedagogia Educazione pedagogia