Appunti per Scuola e Università
Umanistiche
Appunti e tesine di tutte le materie per gli studenti delle scuole medie riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia riguardanti le materie umanistiche: dall'italiano alla storia 
Scientifiche
Appunti, analisi, compresione per le scuole medie suddivisi per materie scientifiche, per ognuna troverai appunti, dispense, esercitazioni, tesi e riassunti in download.
Tecniche
Gli appunti, le tesine e riassunti di tecnica amministrativa, ingegneria tecnico, costruzione. Tutti gli appunti di AppuntiMania.com gratis!
Appunti
umanistiche
Bambini Comunicazione Comunicazioni Ecologia ambiente Educazione pedagogia
Etica moralita Francese Gioco Grammatica Inglese
Latino Letteratura italiano Personalita Portoghese Risorse umane
Sociologia Spagnolo Storia Tedesco


AppuntiMania.com » Umanistiche » Appunti di Educazione pedagogia » Il 500, la riforma protestante, la controriforma, il Rinascimento

Il 500, la riforma protestante, la controriforma, il Rinascimento




Visite: 727Gradito: [ Picolo appunti ]
Leggi anche appunti:

Il 700 e l’illuminismo


Il 700 e l’illuminismo   L’illuminismo è la filosofia del 700 europeo e

Psico-pedagogia: il gioco


PSICO-PEDAGOGIA:  IL GIOCO GIOCO = attività realizzata per se stessa in

Pedagogia


PEDAGOGIA Dal greco = Pais La pedagogia è una scienza moderna, e



Scarica gratis Il 500, la riforma protestante, la controriforma, il Rinascimento

Il 500, la riforma protestante, la controriforma, il Rinascimento

Nel 500 si ha la riforma protestante, motivazioni:

  • motivi di ordine religioso:avversione per la gerarchia ecclesiastica ritenuta responsabile del disordine e della corruzione morale che dominano nella chiesa di Roma
  • motivi sociali e economici: crescente avversione per il fiscalismo papale
  • sul piano dottrinale: salvezza tramite la sola fede, lavoro come elemento di salvezza per l’uomo (soprattutto con Calvino), un più stretto e personale contatto tra il credente e le scritture.



Giovanni Calvino

Crede nella predestinazione degli eletti secondo un disegno imperscrutabile di Dio che anziché indurre gli uomini alla inazione, li attiva a cercare nelle opere e nel mondo il segno della propria elezione, da qui l’impulso all’operosità, alla responsabilità personale e al lavoro che fanno di Calvino un anticipatore del mondo moderno. Queste idee sono un potente stimolo al sorgere della civiltà capitalistica.

Martin Lutero (1483-1546)

  • valore universale dell’istruzione
  • educazione basata soprattutto sullo studio delle lingue, antiche e quella nazionale (viste come mezzo per arrivare a comprendere la verità del vangelo): tutti devono avere la possibilità di conoscere i testi e salvarsi
  • la scuola deve essere organizzata in 4 settori: lingue, opere letterarie, scienze e arti, giurisprudenza e medicina
  • la frequenza scolastica deve essere limitata a 1-2 ore al giorno, il resto del tempo deve essere dedicato a lavorare a casa a imparare un mestiere
  • il maestro deve possedere un giusto equilibrio di severità e amore.

La controriforma

La riforma protestante con Lutero e Calvino aveva posto in discussione il modo più profondo di vivere e sentire l’esperienza religiosa. La chiesa cattolica tenderà a difendere l’integrità della propria dottrina. Il pontefice Paolo III convoca il concilio di Trento che conferma i capisaldi della dottrina cattolica: essenzialità della chiesa, valore dei sacramenti. Dà un forte impulso agli studi biblici e teologici e favorisce la nascita di nuovi ordini religiosi per frenare l’avanzata dell’eresia protestante.




I Gesuiti

Quello dei Gesuiti è un ordine che, attenendosi ai principi della controriforma, sviluppa un organico sistema di istruzione che si afferma su scala mondiale: vengono aperti numerosi collegi per religiosi, poi aperti anche ai laici in gran parte dell’Europa e del mondo.

Mentre il movimento della riforma privilegia l’istruzione dei ceti borghesi ma anche popolari al fine di creare le condizioni minime per una lettura personale dei testi sacri, con i Gesuiti si attua un modello formativo rivolto esclusivamente alla formazione della classe dirigente.

I Gesuiti scrissero un documento “RATIO STUDIORUM” di 30 capitoli che rappresenta un programma formativo di tipo cattolico.

 Norme precise riguardavano le iscrizioni degli allievi, la durata dell’anno scolastico, la durata delle lezioni, le interrogazioni, le prove scritte e orali, la scelta dei testi, i criteri di valutazione. La scuola diventa una vera e propria istituzione con una gestione, un suo metodo, un suo curriculum, un sistema di valutazione, il tutto impostato secondo regole precise.

Scarica gratis Il 500, la riforma protestante, la controriforma, il Rinascimento
Appunti su: 500 pedagogisti moderna, pedagogia 500,







Accedi al tuo account
Scarica 100% gratis e Invia appunti, tesine, riassunti

Registrati ora Password dimenticata?
  • Appunti superiori
  • In questa sezione troverai sunti esame, dispense, appunti universitari, esercitazioni e tesi, suddivisi per le principali facoltà.
  • Università
  • Appunti, dispense, esercitazioni, riassunti direttamente dalla tua aula Universitaria
  • all'Informatica
  • Introduzione all'Informatica, Information and Comunication Tecnology, componenti del computer, software, hardware ...

Appunti Risorse umane Risorse umane
    Tesine Grammatica Grammatica
      Lezioni Giornalismo stampa Giornalismo stampa